Piattaforme streaming, serie TV e molto altro

piattaforme-streaming

Qualche anno fa, quando trasmettevano il proprio programma TV preferito, tutti si sedevano davanti alla televisione, puntuali, per non perderne nemmeno un’istante. Poi fu l’avvento del videoregistratore, e allora ci si poteva concedere una serata fuori casa nonostante il programma preferito. Oggi le cose sono decisamente cambiate grazie alla tecnologia. Con l’arrivo delle piattaforme streaming si possono guardare i programmi preferiti ovunque ci si trovi e quando si vuole.

Piattaforme streaming, di cosa si tratta

Ormai lo sanno praticamente tutti cosa siano le piattaforme streaming, ma per chi ancora non avesse idea, si tratta di piattaforme che si basano su un particolare sistema per la trasmissione di segnali via Internet, audio e video.

Grazie a tali segnali si può fruire del contenuto desiderato. Ci sono due modalità di streaming, ovvero, in diretta, quando si fruisce in modalità sincrona del contenuto e su richiesta, quindi in modalità asincrona.

Tra i principali pay per view in modalità streaming on demand c’è sicuramente il colosso Netflix.

Netflix ha conquistato tutti

Netflix, come abbiamo anticipato è una piattaforma che eroga la visione di film e serie TV, nonché documentari e ulteriori contenuti di qualità. Per vedere quanto detto è sufficiente sottoscrivere un abbonamento che ha dei prezzi accessibili, a partire da 7,99 euro per il piano base, maggiori info qui.

Netflix nasce direttamente sul web a differenza di altre TV presenti sì sul web, ma che sono nate come reti televisive, come quelle nazionali, la Rai per esempio, e Mediaset, che da qualche anno sono presenti sul web.

Con questa TV on demand, quindi, si può scegliere qualsiasi contenuto in qualsiasi momento, da qualsiasi device a seconda dell’abbonamento che è stato sottoscritto. Ma qual è il punto di forza di questa piattaforma che ha letteralmente spopolato? Indubbiamente il fatto che il database venga aggiornato quotidianamente, ma c’è di più.

Netflix ha una comunicazione eccellente che si avvale di tutti i canali, soprattutto quelli social. Si tratta quindi di una realtà che ha dietro di sé una struttura molto efficace e un lavoro davvero importante. Ovviamente tutto questo sarebbe inutile se non vi fossero, alla base, dei contenuti di qualità.

Altri punti di forza di Netflix

Tra gli altri punti di forza che hanno contribuito a rendere questa piattaforma il colosso che è, sicuramente ci sono anche i costi abbordabili, abbiamo detto che il pacchetto base parte da 7,99 euro al mese.

Inoltre, i contenuti possono essere fruiti anche in modalità offline, quindi se abbiamo iniziato a guardare un film ma all’improvviso ci troviamo in un posto senza connessione, possiamo comunque vederlo senza dover attendere la connessione. Oppure possiamo scaricare la puntata di interesse connessi alla rete domestica e poi guardarla anche offline, senza consumare giga.

Tutto questo porta la piattaforma a essere una delle più amate a livello globale. In realtà il segreto sta anche nel fatto che si tratta di un’azienda molto dinamica e che si sviluppa su scala internazionale adattando la sua proposta e la sua comunicazione ai diversi mercati.

Fondamentale, senza dubbio, che i gusti del pubblico siano costantemente monitorati, in modo da avere sempre un database quanto più possibile vicino a soddisfare tutte le richieste.

Ultimo, ma non ultimo, il servizio di costumer care che avviene su differenti canali, da quelli social ai blog e le communities.

Indubbiamente, anche la scelta dei testimonial ha il suo peso, sono stati scelti tantissimi testimonial tra i personaggi famosi di ciascun mercato.

Insomma, tutte queste caratteristiche hanno reso questa piattaforma il gigante che oggi noi tutti conosciamo, eppure, solo qualche anno fa, non avremmo mai immaginato di poter guardare i nostri programmi preferiti con pochi touch, praticamente ovunque.

Be the first to comment

Leave a Reply

Your email address will not be published.


*