Il business dei coperchi magici: cos’è questa innovativa invenzione e come si usa

coperchi-magici

In un’epoca sempre più modernizzata e tecnologica, inevitabilmente tutti gli ambiti della nostra vita subiscono una rivoluzione o, quantomeno, una rivisitazione in alcune loro funzionalità.

La cucina si è saputa adattare perfettamente all’evoluzione in atto attraverso l’ausilio di nuovi strumenti che hanno permesso di rendere ancora più interattiva l’esperienza ai fornelli.

Nell’ambito della cucina innovativa i coperchi magici assumono una rilevanza sempre più centrale e totalizzante. Un vero e proprio business che sta sconvolgendo le certezze di tanti cuochi più o meno bravi. Andiamo a scoprire cosa sono perché meritano un approfondimento.

Cosa sono i coperchi magici

Cominciamo a dire che i coperchi magici rappresentano degli strumenti di supporto in cucina grazie ai quali si è in grado di preservare, di fatto, la fuoriuscita del vapore durante la cottura.

In questo modo il vapore si condensa maggiormente all’interno della padella e permette all’ambiente circostante di non essere sommerso da cattivi odori. Gli alimenti non vengono intaccati in alcun modo, il liquido rilasciato dal vapore stesso è di natura molto minore e perciò si allinea ad una direzione degli sprechi totale.

Rappresenta una cottura sana, dove l’acqua per cuocere è in misura minore e si risparmia, di conseguenza, energia, così come quei fastidiosissimi schizzi prodotti sui fornelli saranno ridotti drasticamente grazie all’ausilio di questo strumento.

Le dimensioni sono delle più diverse (da un diametro di 14 ad uno di 34 cm) e si adattano facilmente alla pentola che si sta cuocendo in quel momento. Con il coperchio magico si possono friggere i cibi utilizzando lo stesso olio da frittura più volte.

Si adatta facilmente anche su pasta e pizza, ottimizzando il numero di pentole utilizzate al minimo e i tempi di cottura. Cuoce a basse temperature.

Vantaggi dei coperchi magici

Il vantaggio principale dell’utilizzo di essi sta nella praticità. Consentono di cucinare qualsiasi tipo di piatto risparmiando anche sui condimenti attraverso le basse temperature.

Lo abbiamo detto anche prima: i cattivi odori vengono eliminati del tutto, così come lo sporco che si addensa sul fornello. Inoltre, si consuma meno olio per friggere, il che produce una frittura molto più buona e salutare sotto tutti i punti di vista.

Si risparmia tempo e spazio, in pratica, per una cucina quanto più semplice e immediata possibile, a prova di principiante. Gli ingredienti avranno un gusto decisamente naturale e non affatto alterato.

Essi condensano in sé varie funzioni dei più svariati elettrodomestici come microonde, forno a vapore, grill, etc. Una versatilità dettata dalla possibilità di adattare il proprio pasto a seconda della fiamma e dell’altezza della pentola prodotta.

Rappresenta un’invenzione destinata a rivoluzionare il mondo della cucina e del fai da te, non soltanto per la sua velocità di esecuzione, ma anche per un prezzo più che economica, alla portata di tutte le tasche. L’ha già fatto in realtà e non ce ne siamo ancora accorti.

La rivoluzione in cucina è già avvenuta. Ora non avrete più scusa per non provare a cucinare o a imparare a cucinare. Con questi strumenti a disposizione diventa tutto più semplice e anche i più impacciati potranno fare la loro bella figura. Provare per credere.

Be the first to comment

Leave a Reply

Your email address will not be published.


*