Bonus mobilità: cosa bisogna sapere

bonus-bici-monopattini

I monopattini elettrici e le biciclette elettriche sono diventati un simbolo del trasporto urbano moderno; hanno spopolato nelle grandi città come Roma, Milano, Parigi, Madrid e San Francisco. La tendenza della micromobilità sembra destinata a muoversi verso questa direzione, più in generale verso un trasporto “elettrico e sostenibile”.  Effettivamente questo nuovo modo di spostarsi, sopratutto nelle grandi città, offre numerosi vantaggi pratici, oltre ad essere divertente e eco-friendly.

Portabilità

I monopattini sono forse uno dei mezzi di trasporto più comodi, almeno sotto il punto di vista della portabilità. Gli scooter sono molto comodi, ma hai bisogno di una patente e un’assicurazione per guidarli. Le biciclette elettriche, sopratutto quelle con pedalata assista, sono un’ottimo mezzo di trasporto, ma più scomode rispoetto ai monopattini, in quanto dovrai lasciarle incatenate all’esterno e non potrai portarle con te come succede per il monopattino elettrico, che può essere chiuso e essere portato a mano o a tracolla. I monopattini elettrici sono leggeri e ripiegabili. Oppure puoi semplicemente trascinarlo come faresti con una piccola valigia, il che significa che puoi portarlo praticamente ovunque.

Inquinamento acustico

Fino ad oggi, qualsiasi metodo di spostamento comporta una notevole quantità di inquinamento acustico – infatti auto, moto, autobus, treni – sono tutti incredibilmente rumorosi. Invece e-bike e monopattini elettrici sono mezzi di trasporto silenziosi ed ecosostenibili. Sono soluzioni efficiaci per spostarsi da un punto A ad un punto B, sopratutto se la distanza è breve o di qualche kilometro.

Eco-friendly

Non possiamo scrivere un articolo sui pro delle e-bike e dei monopattini elettrici senza menzionare l’ambiente. La storia geopolitica che definisce l’era del nostro tempo è il cambiamento climatico. La nostra ricerca collettiva dei diversi e sostituitvi modi di trasporto più rispettosi dell’ambiente e delle emissioni ridotte sta registrando progressi, infatti in prima battuta c’erano le biciclette elettriche ora i monopattini elettrici hanno letteralmente invaso le nostre grandi città, congestionate dal traffico. Questi ultimi usano solo una piccola quantità di elettricità e non emettono emissioni, il che è migliore per la qualità dell’aria nelle nostre città metropolitane e per i polmoni dei loro residenti. Come modo di viaggiare affidabile, economico ed ecologico, non c’è niente di meglio di uno una biciletta o di un monopattino

Movimento e benessere

Un’altra lotta che l’umanità sta affrontando è il nostro stile di vita sempre più sedentario. Molti di noi lavorano in uffici o lavori in gran parte seduti, e la maggior parte di noi guiderà o prenderà un treno, metro o autobus per andare a lavoro. Aggiungete la moderna tecnologia di comunicazione (Facebook, Skype, Whatsapp, ecc.) che ci consentono di socializzare senza effettivamente andare da nessuna parte – il movimento diventa sempre meno necessario e le trovano sempre più difficoltà per il moto e l’esercizio fisico. Con una bicicletta elettrica, per i viaggi più piccoli, è molto utile, e ti aiuta a fare esercizio fisico tutti i giorni, la circolazione e il tuo cuore te ne saranno molto grati. Naturalmente, sappiamo che guidare una bicicletta elettrica o un monopattino non è un sostituto di un allenamento, ma attiverà il tuo cuore e miglioreràla tua salute a livello generale. L’uso di una biciletta elettrica un ottimo modo per sostituire una sedia con qualcosa di un po ‘più attivo.

Decreto rilancio

Bonus monopattino e bici elettriche

Monopattini e biciclette elettriche sono comprese nel bonus mobilità alternativa. Infatti sono previste agevolazioni per acquistarlo a prezzi e condizioni particolarmente vatanggiose. Con il bonus monopattino viene riconosciuto un rimborso del 60% per acquisti di importo non superiore a 500€

Tuttavia è necessario essere in possesso di determinati requisiti, come essere maggiorenni e residenti in:

  • comuni con più di 50.000 abitanti
  • nei capoluoghi di regione (anche se sotto i 50.000 abitanti)
  • nei capoluighi di provincia (anche se sotto i 50.000 abitanti)
  • nelle città metropolitane, anche se sotto i 50.000 abitanti

Il bouns non può essere richiesto da chi è solamente domiciliato, è necessaria anche la residenza. Può essere usato solo per un acquisto. Per ricevere il bonus è necessario seguire le linee guida del ministero dell’ambiente.

Il bonus sarà possibile richiederlo direttamente tramite un’applicazione e per accedere alla richiesta è necessario disporre delle credenziali SPID (sistema pubblico di identita generale).

Tutte le persone che voglio riscattare il bonus mobilità 2020 devono quindi registrarsi all’applicazione per generare il codice sconto da utilizzare al negozio online o direttamente dai fornitori autorizzati. Il buono ha una validita di 30 giorni anche se il Ministero si riserva la possibilitàdi annullarlo, sopratutto in caso di violazioni o di uso non conforme secondo le proprie regole.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*